Genitori in Fase di Separazione o Separati
370
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-370,page-child,parent-pageid-366,bridge-core-1.0.4,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Genitori in Fase di Separazione

Quando in una coppia, convivenza o matrimonio, sopraggiunge una crisi che porta a considerare l’ipotesi della separazione, può essere utile cercare uno spazio per capire se è possibile recuperare la relazione attraverso l’analisi delle difficoltà vissute, o se invece sia opportuno affrontare una separazione definitiva.

Se si pensa alla separazione, il primo pensiero dei genitori è sempre come affrontare l’argomento con i figli, come prepararli alle trasformazioni familiari e come vivere ilfuturo che li attende. In questa fase i dubbi e le domande sono sempre tanti e non è sempre facile darsi delle risposte, anche a causa dei forti sentimenti e delle emozioni contrastanti che vengono vissute dalla coppia che affronta questa esperienza.

 

Nonostante l’intensità delle emozioni provate dai genitori, è importante che i bambini siano tenuti al di fuori di tali conflittualità, per permettere loro di affrontare il momento difficile e gestire le proprie emozioni, mantenendo il più possibile la serenità e sentendo i genitori come un riferimento sicuro e solido.

 

Affrontare questo delicato momento è spesso difficile e può essere utile cercare un aiuto esterno da un esperto che possa essere un sostegno per la coppia di genitori e, nel caso sia necessario, anche per i figli.

La Separazione non è una patologia, ma un evento critico che riguarda la dimensione legale, economica, sociale, psichica ed emotiva dei coniugi coinvolti. C’è un aspetto che più di altri merita attenzione, per gli impatti possibili sui figli ed è la dimensione della separazione.

La sofferenza dei figli aumenta se la conflittualità dei genitori è espressa con aggressività, se i litigi coinvolgono i bambini e li strumentalizzano, se viene a mancare la continuità del rapporto con uno dei due genitori.

Distinguere le questioni che riguardano la coppia da ciò che invece attiene al ruolo genitoriale può essere difficile nelle fasi più acute, ma è necessario per tutelare la salute psicologica dei figli ed anche quella degli adulti coinvolti. Esistono anche strascichi emotivi protratti nel tempo che rendono difficile, a volte, il recupero di un buon equilibrio psicoemotivo.

La condivisione di un percorso protetto e riservato può aiutare le persone ad alleviare la sofferenza della separazione e a trovare gli strumenti per continuare ad essere buoni genitori.

Albero di Psiche Offre:

Sostegno e potenziamento delle competenze genitoriali

Gruppi di sostegno per genitori separati (6 incontri di 2 ore ciascuno)

Consulenze personalizzate

Questo sito usa cookie necessari a garantirne il funzionamento ottimale e cookie utili per le ulteriori finalità illustrate nella pagina info. Per accettarne esplicitamente l'uso puoi chiudere questo banner, scorrere la pagina, cliccare su un link o proseguire la navigazione in altra maniera. Info Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi